Vai al contenuto

Avevamo diciott’anni,
e cominciavamo
ad amare il mondo,
l’esistenza:
ci hanno costretti a
spararle contro.

Erich Maria Remarque

32.000

Morti, dispersi, disertori e prigionieri.

320 km

Fronte Trentino.

55.000

Soldati Trentini combattenti per l’Esercito Austro-Ungarico.

Benvenuti al museo

Allestita all’interno delle vecchie scuole elementari di Spiazzo,
la Mostra Museale della Guerra Bianca è il risultato dell’impegno pluriennale dell’Associazione Storico-Culturale della Guerra Bianca Adamellina 1915-18 che ha tra i suoi scopi quello di conservare, studiare e valorizzare le testimonianze materiali, bibliografiche, archivistiche e fotografiche relative alla Grande Guerra combattuta sul fronte dell’Adamello – Carè Alto.

Aperto dal 21 giugno al 10 settembre – dalle 15.00 alle 18.00
Chiuso il lunedì.

I recuperanti

L’archivio fotografico

Questo si faceva.
Si moriva.
Non si sapeva di cosa
si trattasse.
Non si aveva mai
il tempo di imparare.
Si veniva gettati dentro
e si sentivano le regole
e la prima volta che
vi acchiappavano
in fallo vi uccidevano.

Ernest Hemingway

Il fiume era gelato,
le stelle erano fredde,
la neve era vetro che si
rompeva sotto le scarpe,
la morte fredda e
verde aspettava
sul fiume,
ma io avevo dentro
di me un calore che
scioglieva tutte
queste cose.

Mario Rigoni Stern

Io guardo le facce dei
compagni superstiti
e mi vedo riflesso in
loro: è doloroso
accorgersi che l’anima
non brilla più negli
occhi di nessuno.

Gianni Stuparich

Per visitare il museo si richiede massima osservanza delle vigenti

normative legate all’emergenza sanitaria Covid 19.

error: Content is protected !!